Home

Trasparenza e pubblicità

Il servizio offre agli enti che non dispongono di un sito web la possibilità di pubblicare sul sito di Cesvot i documenti richiesti dalla normativa.

L’art. 1, cc. 125-129 della legge 4 agosto 2017, n. 124 (Legge annuale per il mercato e la concorrenza) prevede che gli enti debbano pubblicare sul web le informazioni relative a «sovvenzioni, sussidi, vantaggi, contributi o aiuti, in denaro o in natura, non aventi carattere generale e privi di natura corrispettiva, retribuita o risarcitoria» uguali o superiori a 10.000 euro. A partire dall'esercizio finanziario 2018 (quindi dal 2019) la pubblicazione della rendicontazione deve avvenire entro il 30 giugno di ogni anno (legge n. 58/2019).

A questo link il fac-simile per redigere la rendicontazione in modo corretto.

Rispetto all'obbligo di pubblicazione, come indicato dal Ministero del Lavoro e Politiche sociali, anche i siti web dei Centri di servizio per il volontariato possono ospitare i documenti degli enti con le informazioni richieste dalla normativa. Alla pagina"Pubblicità e trasparenza degli enti" è pubblicato l'elenco degli enti del terzo settore con sede in Toscana che, non disponendo di un proprio spazio web, hanno pubblicato le informazioni richieste utilizzando le funzionalità di MyCesvot, l'area riservata del Cesvot. Le funzionalità rispondono, infatti, alle necessità previste dalla normativa: che la pubblicazione avvenga a seguito di una registrazione da parte dell’ente; che l’ente stesso sia chiaramente identificabile (la diffusione e la responsabilità dei dati, infatti, devono essere direttamente riconducibili a quest’ultimo); che la pagina sia agevolmente raggiungibile dalle pubbliche amministrazioni e da terzi.

Ricordiamo che gli enti che vogliano accedere al servizio devono effettuare l'accesso o la registrazione all’area riservata MyCesvot e compilare la specifica richiesta. A quel punto sarà possibile caricare il documento in formato pdf che sarà visibile in una pagina web dedicata all'ente. Il servizio rimarrà attivo anche successivamente alla data del 30 giugno e ovviamente per gli adempimenti degli anni successivi.

 

Call-to-action MyCesvot: 
Call to Action - My Cesvot: 
×