Home

di Gabriele Benucci e Mario Menicagli
musiche di Rossini, Bizet, Verdi, Puccini, Mascagni
voce recitante Daniela Morozzi
con i solisti del Tuscany Opera Festival
Ensemble Amedeo Modigliani/Direttore Mario Menicagli
Modigliani Produzioni

 

Livorno

Un viaggio attraverso le più belle arie delle eroine della lirica, tra un pizzico di ironia, nostalgia, e tanta bella musica. Una produzione straordinaria con 4 voci soliste e un'orchestra di 12 elementi.

Un suggestivo spettacolo lirico che presenta una situazione meta-teatrale. Una presentatrice - l’attrice Daniela Morozzi - finge di essere sé stessa e invece recita una parte: in questo caso quella della sarcastica commentatrice degli “strani casi” che i librettisti d’opera (maschi) hanno voluto far capitare alle donne delle loro opere, tutte morte ammazzate, suicide o di malattia a seguito dell’amore contrastato o impossibile con il loro amato. L’arco narrativo dovrebbe prevede un finale emotivamente coinvolgente, in cui venga fuori (sempre grazie al commento “illuminante” della presentatrice) da una parte che le donne dell’opera, in realtà, sono personaggi moralmente e umanamente assai più forti di quelli maschili, dall’altra un paragone con un presente in cui, comunque, il comportamento delle donne di oggi viene censurato dalla famiglia, dalla società e dal “clan” di appartenenza, con le tragiche conseguenze che talvolta ne derivano.

 

Mario Menicagli, presidente e direttore artistico della Associazione Modigliani dalla fondazione svolge attività di direttore d’orchestra con particolare attenzione al repertorio verista. Diplomato nel 1985 in violino, ha eseguito oltre 40 concerti da solista con orchestra ed è stato violino di spalla dei Teatri di Pisa, Livorno e Lucca dal 1994 al 1997. Nel 1993 si diploma al Centro Europeo di Toscolano come autore di testi sotto la guida di Mogol. Ha composto parodie liriche, tra cui Mimì e le altre e Bacco, tabacco e lirica, più volte rappresentate e recentemente ha composto parole e musica delle opere pop Il Gatto con gli Stivali e Cenerentola. Come direttore d’orchestra dal 2002 ha diretto molte opere liriche con predilezione per quelle di Mascagni. Ha collaborato con il pianista Danilo Rea, nel 2009 come direttore dell’Orchestra “Arturo Toscanini” di Parma e nel 2011 per la realizzazione di un cd allegato di Repubblica. È stato il direttore artistico del festival Effetto Venezia di Livorno dal 2010 al 2014. Ha recentemente composto l’opera lirica Dodici anni dopo, sequel di Cavalleria rusticana edito da Sillabe, di cui è anche coautore del libretto con Lido Pacciardi. Dal 2015 ha diretto vari concerti di Roberto Vecchioni con l’Orchestra Cherubini. Ha diretto artisti come Stefano Bollani, Antonella Ruggiero, Kenny Wheeler, Ron, Lucio Dalla, Irio De Paula, Alirio Diaz, Marco Fornaciari, Maurizio Colonna. È stato direttore dell’Istituzione Comunale Clara Schumann dalla sua fondazione ed è attualmente direttore della Fondazione Teatro Goldoni di Livorno.

 

Daniela Morozzi, scoperta per il cinema da Paolo Virzì con cui gira Ovosodo e Baci e Abbracci, per dieci anni è stata la protagonista nel ruolo di Vittoria Guerra di Distretto di Polizia, una delle fiction più apprezzate da pubblico e critica. Partecipa a film e fiction diretta da molti registi come Margarethe Von Trotta, Antonello Grimaldi, Roan Johnson, Davide Marengo, Monica Vullo, Paolo Bianchini, Renato De Maria, Tiziana Aristarco, Gianluca Greco. Dopo una lunga esperienza nella Lega Italiana Improvvisazione Teatrale, approda al teatro di prosa in spettacoli teatrali con tournèe teatrali in tutta Italia e all’estero. Ѐ stata diretta da Augusto e Toni Fornari, Emanuele Barresi, Ulrich Wahler, Dania Hohmann, Matteo Marsan, Eugenio Allegri, Nicola Pistoia, Riccardo Sottili e altri. Ideatrice e regista di molti spettacoli, sviluppa una sua particolare idea di reading-musicale in alcuni concerti spettacolo con grandi musicisti: Stefano Cocco Cantini, Ares Tavolazzi, Francesco Maccianti, Piero Borri, Alda dalle Lucche, Susanna Berticcioli. Insegna teatro e improvvisazione teatrale con seminari e corsi sul territorio nazionale. Collabora con autori come Valerio Nardoni, Leonardo Ciardi, Fabrizio dall’Aglio, Sergio Pierattini, Augusto Fornari e Toni Fornari. Ha vinto numerosi premi tra cui il Premio Charlot, il Premio Ernesto Calindri, Il Premio Sorelle Gramatica, il Premio Fiumicino Contro tutte le mafie. Attiva nel settore sociale si occupa di problemi legati al mondo femminile, all‘immigrazione e alla legalità diventando spesso testimonial di campagne di solidarietà.

 

Lago Alberto, Tenuta Bellavista Insuese, via della Chiesa 93, Guasticce - COLLESALVETTI
Prenotazioni: 342 5451912 - info@tenutabellavistainsuese.it
Spettacolo presentato nell’ambito di TUSCANY OPERA FESTIVAL

 

Call-to-action MyCesvot: 
×