Home

Mercoledì 12 giugno, presso la sede regionale di Cesvot a Firenze, si terrà l'iniziativa "I beni comuni sono giovani". A partire dalla presentazione dei risultati del bando "Giovani e beni comuni", promosso da Cesvot con il sostegno di Regione Toscana - Giovanisì, l'incontro sarà l'occasione per avviare una riflessione sulla partecipazione giovanile, lo sviluppo delle organizzazioni del terzo settore e la cura delle proprie comunità.

Dopo gli interventi di Paola Garvin (Regione Toscana - Direzione Diritti di cittadinanza e coesione sociale), Federico Gelli (presidente Cesvot) e Carlo Andorlini (Università di Firenze), verranno presentati alcuni dei progetti vincitori del bando, come quelli di Legambiente di Siena, Misericordia di Vinci (Firenze), Amani Nyayo - Lucca, L’Arca Onlus - Monte San Savino (Arezzo).

Concluderà i lavori Gregorio Arena, presidente della Fondazione Labsus - Laboratorio per la sussidiarietà con un intervento dal titolo "La cura condivisa dei beni comuni come sfida di responsabilità e solidarietà".

L'incontro è aperto a tutte le persone interessate e non è prevista l'iscrizione.

 

Call-to-action MyCesvot: 
×