Home
Massa Carrara

Nell’edizione di Con-vivere 2019, il Festival sulla convivenza organizzato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara dal 5 all'8 settembre, un’attenzione particolare sarà rivolta al tema delle diverse abilità.

Si parte il primo giorno del Festival, giovedì 5 settembre, alle ore 19.00 nella Sala Gestri della Biblioteca Civica, con l'incontro/dibattito “Le diverse abilità e lo sport”, organizzato dall’Associazione Nazionale Ipovedenti e Ciechi (Anic) in cui Nicola Codega scrittore e sportivo, Stefano Gori atletica, Stefano Russo pallanuoto, Cecilia Bantignani nuoto, atleti con disabilità, si confronteranno sul valore dello sport nella formazione dell’individuo e nell’inclusione.

Alle 20.30 l’incontro, organizzato dalla Consulta Disabilità della Provincia, con il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega alla Famiglia e Disabilità Vincenzo Zoccano dal titolo “Dalla persona alla comunità. Una nuova cultura per condividere le disabilità. L'incontro si svolgerà in corso Rosselli.

Venerdi 6 alle 21.00, invece, nella Sala del Campionario dei Marmi Accademia di Belle Arti, sarà la volta di Andrea Caneravo con una lezione-video realizzato in esclusiva per il festival. Canevaro, professore emerito dell’Università di Bologna e studioso di prestigio internazionale, fin dagli anni Settanta è impegnato sul fronte dell’inclusione sociale, con particolare attenzione all’ambito della disabilità e dell’handicap. È ritenuto il padre della pedagogia speciale in Italia, disciplina che ha contribuito ad implementare e diffondere nel Paese. A Con-vivere, nell'evento organizzato dal Centro Documentazione Handicap, parlerà di “Educarsi a convivere guidati da Gimmy dalle braccia lunghe.”

Infine l'Anic sarà presente, tutti i giorni, in piazza Gramsci con prove sportive gratuite, sempre all'insegna dell'inclusione e dell'accessibilità per tutti.

Per ulteriori informazioni: www.con-vivere.it/2019/

 

Call-to-action MyCesvot: 
×