Home

Volontari cercasi

In questa pagina sono pubblicate le richieste che le associazioni della Toscana ci inviano per la ricerca di nuovi volontari. E' possibile effettuare una ricerca degli annunci per provincia e area d'intervento. Ogni annuncio contiene informazioni sull'attività richiesta, nome di un referente, recapiti e sito web dell'associazione.

Le associazioni toscane che vogliano pubblicare una richiesta di volontari possono inviare una email a comunicazione@cesvot.it. Gli annunci sono pubblicati ogni 15 giorni anche nella newsletter "Cesvot Informa" (clicca qui per iscriverti).

Call-to-action MyCesvot: 
Call to Action - My Cesvot: 

Fondazione Ant

Firenze, Prato, Pistoia, Massa, Livorno, Montevarchi, Arezzo, Pontedera, Pisa, Lucca e Siena

La fondazione cerca volontari per servizi di compagnia e supporto ai pazienti oncologici e alle loro famiglie; per l' accompagnamento dei pazienti in ospedale per visite e/o terapie; per la promozione delle attività della fondazione e per l'aiuto nelle iniziative di raccolta fondi; per l'aiuto nel confezionamento dei prodotti necessari per la raccolta fondi e per altre mansioni da ufficio e per l'accoglienza e la registrazione dei pazienti delle visite di prevenzione oncologica gratuita.

Tel 055 5000210, 348 6563274 (Lidia)
livia.seravalli@ant.it
www.ant.it/toscana
FB: @FondazioneANT.Toscana

 

Associazione Giorgio La Pira, Prato

Prato

L'associazione cerca volontari, in particolare durante il periodo estivo, per l'Emporio solidale, il dormitorio e la mensa dei poveri.

Spazio H

Piombino (Li)

Spazio H, insieme a Pubblica Assistenza di Piombino, San Vincenzi de' Paoli, Auser e Uisp, cerca a Piombino volontari disponibili per tutto l'anno a consegnare a domicilio la spesa a persone non autosufficienti. Il progetto Ausilio è realizzato con Unicoop Tirreno.

Tel. 392 092 9502 (Valerio Paoli)
valeriopaoli@gmail.com
https://www.spazioh.it

Volontari Spedale degli Innocenti, Firenze

Firenze

L'associazione è sempre alla ricerca di nuovi volontari per supportare tre strutture residenziali dell'Istituto degli Innocenti e sostenere i tanti progetti realizzati in sinergia con il territorio. L'operato dei volontari è costantemente supervisionato dal Responsabile e dal Coordinatore del Servizio Accoglienza. La figura del volontario, attraverso la sua presenza, può: offrire al bambini l'opportunità di effettuare esperienze e attività diverse da quelle sperimentate in struttura, anche attraverso uscite all'esterno concordate con l'educatore, con il servizio sociale di riferimento e specificamente inserite nel progetto educativo; offrire alle mamme o al nucleo familiare attività di sostegno in specifici momenti della giornata e di accompagnamento ai servizi sul territorio; collaborare con il personale educativo per la realizzazione di attività particolari come l'accompagnamento dei minori agli incontri protetti con il genitore non convivente, quando richiesti, l'accompagnamento a visite sanitarie, l'eventuale sostegno al bambino e alla madre nei momenti di ricovero ospedaliero; partecipare attivamente e sostenere le donne nei percorsi di inclusione sociale e iniziative di aggregazione e di incontro proposte dal Progetto Rondini organizzare mercati, mostre, spettacoli di beneficenza a favore di bambini e mamme in difficoltà; organizzare incontri, seminari aperti alla cittadinanza, rivolti ai bambini e alle famiglie.

×