Home

Conclusa la rassegna “Riprendiamoci la scena” promossa da Cesvot

Martedì 31 Agosto 2021

La risposta dei territori è chiara. È grande il successo registrato per la rassegna di concerti e spettacoli promossa da Cesvot “Riprendiamoci la scena” appena conclusa con l’evento finale al Teatro romano di Fiesole. In totale sono 2430 i partecipanti che dal 25 giugno al 28 agosto hanno seguito le tante date della rassegna, riempiendo teatri, parchi, piazze, anfiteatri e giardini della Toscana.

Undici gli appuntamenti dell’estate toscana 2021 nelle 11 delegazioni territoriali di Cesvot. Da Michele Serra ad Alessandro Benvenuti, da Lorenzo Baglioni a Bobo Rondelli e poi Margherita Vicario, Ferruccio Spinetti, Stefano Santomauro, Eugenio Allegri, Ort Attack, ArDuo, in un viaggio appassionato tra musica e teatro.

Con la direzione artistica dell’attrice Daniela Morozzi e con la preziosa collaborazione dell’associazione culturale Lo Stanzone delle Apparizioni e del suo direttore Matteo Marsan Cesvot ha realizzato la prima edizione di una rassegna culturale itinerante che ha attraversato tutta la Toscana offrendo ai cittadini ed ai volontari un pacchetto di proposte culturali di grande impatto.

Vogliamo che il volontariato sia sempre al centro della scena – ha detto Federico Gelli presidente di Cesvot -  le nostre delegazioni territoriali hanno ospitato questi eventi di teatro e musica, divertimento e poesia, intrattenimento e riflessioni ed hanno offerto ai loro territori ed alle loro comunità di riferimento un bellissimo modo per ricominciare a stare insieme. Sappiamo che il pubblico ha apprezzato la nostra proposta, di questo siamo molto orgogliosi. Insieme abbiamo lanciato un segnale di rinascita che anche le amministrazioni locali hanno contribuito a valorizzare”.

L’attrice Daniela Morozzi spiega: “spero che sia stata compresa l’importanza di questa iniziativa. Cesvot, con Riprendiamoci la scena, ha deciso di investire in cultura proponendo al pubblico, attraverso gli undici spettacoli in cartellone, una lettura della contemporaneità attraverso più forme artistiche. È stato un viaggio molto importante anche per elaborare due anni di assenza e, spesso, di solitudine. Sono onorata di aver avuto la direzione artistica di un’esperienza così innovativa, lungimirante e coraggiosa”.

Le foto degli spettacoli: https://www.flickr.com/photos/pluraliweb/collections/72157719760609312/

Cesvot è una organizzazione di volontariato (art.32 D.lgs. 117/2017) che svolge attività di interesse generale (art. 5) prevalentemente in favore di terzi. Cesvot svolge funzioni di Centro Servizi per il volontariato per il territorio della Toscana. Secondo il Codice del Terzo settore (D.lgs. 117/2017), i Centri di Servizio per il volontariato hanno il ruolo di organizzare, gestire ed erogare servizi di supporto tecnico, formativo ed informativo al fine di promuovere e rafforzare la presenza e il ruolo dei volontari negli enti del terzo settore con particolare riguardo alle organizzazioni di volontariato (art. 63). A tale scopo è assicurato loro un finanziamento stabile attraverso il Fun – Fondo unico nazionale, alimentato dai contributi delle fondazioni di origine bancaria. Sul territorio Cesvot è presente con 11 Delegazioni territoriali.

Foto di Federico Barattini - Rassegna Riprendiamoci la scena - Monteriggioni

×