Home

A Firenze il 7 dicembre "Al Centro del volontariato"

Venerdì 22 Novembre 2019

Il 7 dicembre sarà a Firenze uno degli appuntamenti del ciclo d'incontri formativi per conoscere i Csv - Centri di servizio per il volontariato, la rete diffusa su tutto il territorio e che la Riforma del terzo settore rafforza e riorganizza secondo una visione di sistema. “Al centro del volontariato” è uno dei moduli formativi realizzati nell’ambito del progetto “Capacit’Azioneil programma di formazione nazionale sulla riforma del terzo settore. Il progetto è promosso dal Forum Terzo settore Lazio in collaborazione con Csvnet, Forum nazionale del terzo settore e un’ampia rete di partner, realizzato con i fondi del ministero del Lavoro e delle Politiche sociali con l’obiettivo di formare 1300 esperti italiani sulla riforma del terzo settore.

L'appuntamento sarà un open day in cui gli aspetti tecnico-legislativi previsti dalla riforma del terzo settore si intrecceranno con storie e approfondimenti. All'apertura dei lavori saranno presenti Stefano Tabò, presidente CSVnet; Stefania Saccardi, assessora Diritto alla salute e welfare di Regione Toscana; Claudia Fiaschi, portavoce Forum nazionale del terzo settore e Gianluca Mengozzi, portavoce Forum regionale del terzo settore della Toscana.

Seguiranno le presentazioni del progetto Capacit'Azioni e le relazioni esplicative sui Centri di Servizio tra le quali quella del presidente di Cesvot, Federico Gelli "I Csv prima e dopo la Riforma". Ad arricchire la giornata le testimonianze dedicate all'azione volontaria contro la solitudine con: pratiche e esperienze di coabitazione di Auser Abitare Solidale con Renato Campinoti; accogliere il disagio al telefono di Telefono Voce Amica con Riccardo Pacciani; percorsi e esperienze di volontariato domiciliare di Avad Arezzo con Bruna Cantaluppi e progetto Solimai di Fondazione Montedomini con Francesca Napoli e Cristian D'Amico. La giornata verrà arricchita anche dalle esperienze di due past president di Cesvot, Luciano Franchi e Patrizio Petrucci.

“Sarà un’occasione per raccontare il lavoro svolto sul territorio, i servizi offerti alle associazioni, la compagine sociale, ma anche un’opportunità formativa per conoscere cosa prevede la Riforma, quali le novità in cantiere e le sfide da affrontare - spiega Stefano Tabò, presidente di CSVnet. - Rispetto al passato, la Riforma ci chiede di mettere a disposizione la nostra esperienza ventennale a una platea più ampia di utenti, e questo ciclo di incontri vuole essere un canale per arrivare a chi non ci conosce ancora”.

Tutti i partecipanti riceveranno copia delle pubblicazioni relative ai progetti e alle testimonianze raccontate. Per partecipare è necessario iscriversi entro il 3 dicembre 2019 compilando l'apposito modulo online.

Per informazioni: formazione.territorio@cesvot.it Per informazioni sul progetto Capacit'Azione: www.cantiereterzosettore.it

Partner del progetto Capacit'Azione sono, Anpas, Anteas, Arci, Auser e CdO-Opere sociali insieme ai collaboratori di sistema Acli, Anci Lazio, Anffas, Pro Bono Italia, Coordinamento periferie, Legambiente, Leganet e Legautonomie. Capacit’Azione è realizzato con i fondi del ministero del Lavoro e delle Politiche sociali in seguito all'Avviso per il finanziamento di iniziative e progetti di rilevanza nazionale ai sensi dell'articolo 72 del Codice del terzo settore (decreto legislativo 117/2017).

 

Il video informativo del progetto Capacit'Azione

×