Home

Autismo, corteo a Firenze in occasione della Giornata Mondiale

Martedì 2 Aprile 2019

Oggi un bellissimo corteo colorato di blu e accompagnato dal suono dei tamburi ha animato le strade di Firenze. Per la prima volta tutte le associazioni che in Toscana si occupano di autismo hanno deciso di celebrare insieme la Giornata Mondiale per la Consapevolezza dell'Autismo organizzando una manifestazione a cui hanno partecipato centiniaia di ragazzi con autismo, famiglie, scuole e semplici cittadini.

Il corteo "E' ora la vita" rappresenta la prima iniziativa pubblica promossa dal Coordinamento toscano delle associazioni di familiari e persone con autismo, fondato lo scorso gennaio, ed è stato pensato dalle 12 associazioni promotrici come "un momento per farsi conoscere senza imbarazzi e senza barriere, anche per rivendicare i diritti delle persone con autismo per i quali tutta la comunità può e deve impegnarsi. Per la prima volta questi temi escono dai teatri dalle sale congressi, dai dibattiti televis ivi e vanno incontro alla gente: le storiche strade di Firenze questa volta saranno colorate di blu, il colore dell’Autismo”.

A guidare il corteo la scultura "Marco Cavallo", creata nel 1973 nel manicomio di Trieste diretto da Franco Basaglia, simbolo della lotta per i diritti delle persone con disagio psichico e per la chiusura dei manicomi.

Partito alle 9.00 da Santa Maria Novella il corteo si concluso intorno alle 12 all’Auditorium di Santa Apollonia con interventi e testimonianze. A chiudere la giornata il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi.

A questo link la galleria fotografica.

×