Home

Supporto Reti Tematiche

Tra le attività di Cesvot la promozione della capacità di fare rete delle associazioni di volontariato tra loro ma anche rispetto al territorio, alle istituzioni e agli altri enti non profit. In particolare Cesvot favorisce il lavoro di rete come opportunità di scambio di informazioni e buone prassi e come strumento per progettare e realizzare servizi e attività comuni.

A questo scopo Cesvot sostiene con percorsi formativi e servizi ad hoc le reti territoriali, le reti tematiche e di scopo promosse dal volontariato toscano.

Ad oggi Cesvot ha favorito la creazione di reti tra associazioni, enti pubblici e altri soggetti del terzo settore dedicate alla tutela dei diritti, alla disabilità, all’agricoltura sociale, ai beni culturali e alla donazione di sangue e organi.

Contattaci per informazioni

Per i diritti dei cittadini

Cesvot e Difensore civico regionale hanno siglato nel 2011 un protocollo d’intesa con l’obiettivo di potenziare la collaborazione tra le associazioni di volontariato e la difesa civica toscana. Possono aderire alla rete le associazioni di volontariato che svolgono in Toscana azioni di tutela e promozione dei diritti, in particolare dei cittadini che vivono situazioni di disagio (immigrati, senza dimora, malati, ecc.) e quelle che difendono e promuovono i beni comuni.

Aderendo alla rete le associazioni facilitano l’attività dei difensori civici sul territorio. In particolare:

  • forniscono ai cittadini informazioni sulle funzioni e le attività del difensore civico territoriale/regionale;
  • raccolgono le istanze di reclamo e le inoltrano al difensore civico;
  • assistono i cittadini nella redazione dell’istanza di reclamo e nei successivi rapporti con il difensore civico.

Se vuoi aderire alla rete accedi a MyCesvot.
 

Call-to-action MyCesvot: 
Agricoltura sociale

Cesvot, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Veterinarie dell’Università di Pisa, ha attivato un percorso di orientamento, mappatura e scambio delle buone prassi per sostenere le associazioni di volontariato della Toscana nella realizzazione di progetti nell’ambito dell’agricoltura sociale. Grazie al percorso, al quale fino ad oggi hanno partecipato 64 associazioni toscane, sono state realizzate una serie di linee guida che offrono alle associazioni indicazioni molto concrete per attivare una rete sul territorio e realizzare attività di agricoltura sociale.

Call-to-action MyCesvot: 
Beni culturali

Cesvot, in un percorso condiviso con le associazioni di volontariato impegnate nell’ambito dei beni culturali e in collaborazione con Regione Toscana, Fondazione PromoPa, Ministero per i Beni Culturali, ha realizzato un progetto di monitoraggio, formazione e scambio di buone prassi dal quale è nata la Magna Charta del Volontariato per i Beni Culturali. Si tratta di una guida operativa che ha l’obiettivo di offrire ad associazioni ed enti pubblici indicazioni e strumenti per valorizzare e integrare nel “sistema dei beni culturali” anche l’opera del volontariato. E’ stato inoltre redatto un modello-tipo di convenzione, pensato proprio per la gestione di siti e musei da parte di volontari e associazioni.

Call-to-action MyCesvot: 
Donazione sangue e organi

Dal 2009 è attivo presso il Cesvot il Tavolo interassociativo delle associazioni regionali impegnate nella donazione del sangue, degli organi e dei tessuti. Le associazioni che al momento partecipano al Tavolo sono: Adisco, Admo, Aido, Anpas, Avis e Fratres. Al Tavolo partecipa anche il Centro Regionale Sangue della Regione Toscana.

Scopo del Tavolo è favorire lo scambio di informazioni tra le associazioni, facilitare la condivisione di buone pratiche, organizzare eventi di promozione del volontariato tra i giovani, progettare percorsi comuni di formazione rivolti in modo particolare ai dirigenti delle associazioni.

Call-to-action MyCesvot: 
Disabilità e dopo di noi

Cesvot ha avviato un percorso di conoscenza e scambio di buone prassi tra le associazioni di volontariato della Toscana impegnate nell’ambito della disabilità e in particolare del “dopo di noi”. Da questo percorso è nato nel 2012 il Dipoi - Coordinamento toscano delle associazioni per il “Durante e dopo di noi” al quale aderiscono 37 associazioni e fondazioni di comunità.
Per aderire al Coordinamento: http://www.dipoi.it/Aderisci.htm

Call-to-action MyCesvot: 
Call to Action - My Cesvot: 
×