Home

Scuola e volontariato: due i progetti toscani vincitori del bando Miur

Giovedì 1 Dicembre 2016

Sono 20 i progetti finanziati attraverso il recente bando del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per favorire il volontariato a scuola. E tutti e 20 saranno realizzati dagli istituti vincitori in collaborazione con organizzazioni di volontariato e di terzo settore e con i Centri di servizio per il Volontariato.

Le iniziative interessano 12 regioni, per un totale di 470.244,69 euro a disposizione. Il bando si intitolava “Laboratori di cittadinanza democratica condivisa e partecipata: educazione al volontariato sociale e alla legalità corresponsabile”, ed era il frutto di un protocollo d’intesa tra il sottosegretario al Lavoro e alle Politiche sociali Luigi Bobba e il ministro dell’Istruzione Stefania Giannini.

Si trattava di una misura innovativa e molto attesa, tanto che CSVnet era intervenuto per richiedere una proroga dei termini del bando, al fine di garantire la più ampia partecipazione.

Viene così premiata l’esperienza dei Centri di servizio nella promozione del volontariato all’interno delle scuole. Infatti, secondo l’ultimo report annuale sono ben 66 su 71 i CSV che realizzano ogni anno iniziative rivolte agli studenti, con varie metodologie. Circa 1.600 le scuole partecipanti in tutta Italia, tra cui 42 università, con quasi 160 mila studenti e 4.000 docenti coinvolti.

Le 12 regioni interessate sono: Veneto, Lombardia, Piemonte, Liguria, Emilia-Romagna, Toscana, Abruzzo, Lazio, Campania, Puglia, Calabria, Sicilia.

Per la Toscana due i progetti vincitori che saranno realizzati in partenariato con Cesvot:

  • “PARI(e)TA’ - Giovani, scuola, volontariato” è il titolo del progetto che vede come capofila l’ITP “E. Fermi – G. Giorgi” di Lucca. Il progetto si articola in due fasi. La prima sarà preparatoria per i ragazzi che saranno coinvolti nell’organizzazione del Festival del Volontariato di Lucca 2017 manifestazione nazionale dedicata al non profit in Italia. La seconda fase sarà realizzata nel corso delle tre giornate che caratterizzano il Festival e avrà come tema la partecipazione giovanile, con la realizzazione di laboratori e attività di animazione pensate “dai ragazzi per i ragazzi” e sviluppate nel corso dei lavori preparatori.
     
  • "Imparo e condivido", progetto dell’istituto IPSIA “A. Pacinotti” di Pistoia che ha ricevuto un finanziamento di 18 mila euro. Le attività prevedono laboratori formativi per gli studenti in vista di esperienze concrete all’interno delle associazioni di volontariato Tra i temi affrontati cyberbullismo, donazione del sangue, prevenzione dalle tossicodipendenze e molto altro.

In allegato la scheda di presentazione di tutti i 20 progetti vincitori del bando.

Nella foto un momento del Campus della solidarietà, realizzato al Festival del Volontariato di Lucca nell'aprile 2015. Qui tutte le foto del Campus.

 

×